Crescita della marginalità a livello di EBIT rispetto al 31 marzo 2021, diminuzione dell’indebitamento finanziario netto rispetto al
31 dicembre 2021 Le nuove produzioni animate in corso (Baby Puffins & Bunny) inizieranno le prime consegne nel secondo trimestre 2022
unitamente alle altre produzioni filmiche in backlog

• Ricavi consolidati al 31 marzo 2022 pari a Euro 26,8 milioni (rispetto a Euro 44,5 milioni al 31 marzo 2021)
• EBIT a quota Euro 4,0 milioni al 31 marzo 2022 e Marginalità dell’EBIT in crescita al 14,9% rispetto al 13,3% al 31 marzo 2021
• Backlog confermato a Euro 152,4 milioni nell’arco di tre esercizi di cui circa la metà relativa alle attività nel 2022

ILBE (Iervolino and Lady Bacardi Entertainment), società attiva nella produzione di contenuti cinematografici e televisivi (Euronext Growth Milan – IT0005380602-IE e Euronext Growth Paris -IT0005380602 – ALIE), comunica che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha esaminato e approvato i risultati consuntivi di Gruppo relativi al periodo di tre mesi chiuso al 31 marzo 2022.

L’EBIT risulta pari a Euro 4,0 milioni (rispetto a Euro 5,9 milioni al 31 marzo 2021), al lordo di 0,3 milioni di oneri non ricorrenti della capogruppo riferiti ad ulteriori costi smart-working. La marginalità di periodo sale al 14,9% rispetto al 13,3% nel primo trimestre 2021 grazie
all’effetto di alcune azioni di performance improvement gestionali.

La Posizione Finanziaria Netta consolidata al 31 marzo 2022 presenta un saldo debitorio di Euro 28,9 milioni rispetto a Euro 29,3 milioni al 31 dicembre 2021 in lieve diminuzione per il saldo positivo tra gli incassi di periodo da clienti e da “government grant” ed i pagamenti per
gli investimenti del trimestre, sia in nuove produzioni, sia in produzioni in corso, principalmente “In the fire”, nonché l’acquisto del 60% della società Sobe Sport.

Si conferma il backlog pari a Euro 152,4 milioni nell’arco di tre esercizi di cui circa la metà relativa alle attività nel 2022, tenuto anche conto del lancio delle nuove produzioni i cui effetti si vedranno a partire dal secondo trimestre dell’anno. Si ricorda, altresì, che il backlog della nuova serie animata Baby Puffins & Bunny è pari ad euro 116,8 milioni con un piano di produzione pressoché costante ripartito tra gli esercizi 2022, 2023 e 2024.

Download

File Dimensione del file Download
pdf 2022.05.04_Risultati al 31 marzo 2022 240 KB 27